Emiliano Zanichelli

Chi sono   

June 16, 2012 at 2:10pm
Home
Al mare a piedi - Itinerario
Quando ieri finalmente io e Alessandro ci siamo messi davanti ad una cartina ci siamo accorti di due cose: la prima è che non ci sono sentieri che partono nelle vicinanze di La Vecchia e portano verso il Tirreno fiancheggiando la statale 63. La seconda è che abbiamo poco tempo: partenza il 24 giugno e rientro tassativo il 29 con l’idea di farci almeno un giorno di mare.Per quanto riguarda il primo problema decidiamo di cambiare programma abbandonando le uniche certezze che avevamo: la partenza da La Vecchia e l’arrivo a La Spezia, e cominciamo a cercare sentieri o vie storiche che valichino l’Appennino e arrivino alla costa Tirrenica. Volendo partire dal territorio Reggiano c’è il sentiero Spallanzani, che parte da Ventoso di Scandiano ed in 7 giorni porta a San Pellegrino in Alpe. Qui incrocia la via Vandelli, costruita a metà del ‘700 per collegare Modena a Massa e che risulta però in parte asfaltata ed inclusa nella viabilità ordinaria. Risolve il problema la via dei Ducati che coincide con la Vandelli e se ne discosta solamente per i tratti asfaltati di quest’ultima. Perfetto! Da San Pellegrino in Alpe seguendo la Vandelli/Ducati in 3 giorni dovremmo arrivare al mare. Non è un percorso particolarmente lineare ma ci dicono sia meritevole, con lunghi tratti sul crinale.Dovendo fare i conti con i giorni (pochi) che abbiamo a disposizione decidiamo di partire sul sentiero Spallanzani all’altezza di Ligonchio suddividendo il percorso in questo modo:
24/06 Ligonchio – Rifugio Battisti (nero sulla mappa)25/06 Rifugio Battisti – San Pellegrino in Alpe (nero sulla mappa)26/06 San Pellegrino in Alpe – Castelnuovo di Garfagnana (verde sulla mappa)27/06 Castelnuovo di Garfagnana – Vagli di Sotto (verde sulla mappa)28/06 Vagli di Sotto – Resceto (e poi a Massa su strada) (verde sulla mappa)29/06 Rientro
Partiremo, freschi e riposati, dopo aver dormito il 23 rispettivamente Alessandro a Cecciola (RE) dove si sarà occupato del catering bio per un matrimonio, io a Montalto (RE) da amici a raccogliere noci per il nocino ed aver chiuso la serata con una grigliata.

Al mare a piedi - Itinerario

Quando ieri finalmente io e Alessandro ci siamo messi davanti ad una cartina ci siamo accorti di due cose: la prima è che non ci sono sentieri che partono nelle vicinanze di La Vecchia e portano verso il Tirreno fiancheggiando la statale 63. La seconda è che abbiamo poco tempo: partenza il 24 giugno e rientro tassativo il 29 con l’idea di farci almeno un giorno di mare.
Per quanto riguarda il primo problema decidiamo di cambiare programma abbandonando le uniche certezze che avevamo: la partenza da La Vecchia e l’arrivo a La Spezia, e cominciamo a cercare sentieri o vie storiche che valichino l’Appennino e arrivino alla costa Tirrenica.
Volendo partire dal territorio Reggiano c’è il sentiero Spallanzani, che parte da Ventoso di Scandiano ed in 7 giorni porta a San Pellegrino in Alpe. Qui incrocia la via Vandelli, costruita a metà del ‘700 per collegare Modena a Massa e che risulta però in parte asfaltata ed inclusa nella viabilità ordinaria. Risolve il problema la via dei Ducati che coincide con la Vandelli e se ne discosta solamente per i tratti asfaltati di quest’ultima. Perfetto!
Da San Pellegrino in Alpe seguendo la Vandelli/Ducati in 3 giorni dovremmo arrivare al mare.
Non è un percorso particolarmente lineare ma ci dicono sia meritevole, con lunghi tratti sul crinale.
Dovendo fare i conti con i giorni (pochi) che abbiamo a disposizione decidiamo di partire sul sentiero Spallanzani all’altezza di Ligonchio suddividendo il percorso in questo modo:

24/06 Ligonchio – Rifugio Battisti (nero sulla mappa)
25/06 Rifugio Battisti – San Pellegrino in Alpe (nero sulla mappa)
26/06 San Pellegrino in Alpe – Castelnuovo di Garfagnana (verde sulla mappa)
27/06 Castelnuovo di Garfagnana – Vagli di Sotto (verde sulla mappa)
28/06 Vagli di Sotto – Resceto (e poi a Massa su strada) (verde sulla mappa)
29/06 Rientro

Partiremo, freschi e riposati, dopo aver dormito il 23 rispettivamente Alessandro a Cecciola (RE) dove si sarà occupato del catering bio per un matrimonio, io a Montalto (RE) da amici a raccogliere noci per il nocino ed aver chiuso la serata con una grigliata.

Notes

  1. emilianozanichelli posted this